THE LUNCH BOX: Fregola con cozze, pomodorini confit e zucchine

 

Mentre gli amanti della carne devono ancora aspettare ancora un po’ ,  con la ricetta di oggi noi amanti dei piatti unici salutari passiamo ad un livello successivo per il nostro lunch box!

Una ricetta sfiziosa, ed ammetto, copiata spudoratamente da un idea di Deliveroo …

Iniziamo con la preparazione dei pomodorini ciliegie confit  : questi gioiellini  sono deliziosi e potete usarli anche per condire la vostra pasta, infilarli in un sandwich, servirli come contorno della carne o del pesce al forno.

Sono ottimi per fare una tatin ai pomodorini o per insaporire delle bruschette sfiziose da servire come antipasto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pomodorini Confit
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
 
Ingredients
  • 250 g di pomodorini ciliegie
  • Un pizzico di sale
  • Un pizzico di zucchero
  • rametti di timo fresco
  • olio extravergine d’oliva q.b.
Instructions
  1. Condite i pomodorini interi e infornateli per circa 20 minuti a 170°C.
  2. Raccogliete il liquido che si è formato durante la cottura ci servirà per condire la fregola.
  3. Lasciateli raffreddare.

 
THE LUNCH BOX: Fregola con cozze, pomodorini confit e zucchine
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
 
Ingredients
  • 500 g di fregola sarda
  • 4 zucchine chiare
  • ½ kg di cozze sarde
  • uno spicchio d’aglio
  • pomodorini confit
  • un mazzetto di prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
Instructions
  1. Pulite le cozze, accomodatele in una padella ,coprire con il coperchio e fatele aprire spontaneamente, grazie all' azione della fiamma vivace.
  2. Buttate le cozze che restano chiuse.
  3. Eliminate le valve e condite le cozze con un filo d’olio, prezzemolo e aglio tritato.
  4. Fate cuocere la fregola come è indicato sulla confezione.
  5. Affettate le zucchine e friggetele In un’altra padella. Quando sono dorate sistematele su carta assorbente.
  6. Condite la fregola con il liquido di cottura dei pomodorini, un filo d’olio, le zucchine, le cozze e i pomodorini confit.
  7. Regolate il sale e servite.

 

 

 

Leave a Reply

%d bloggers like this: