Ancora una zuppa ….di carota e zucca piccante con ceci croccanti e ricotta

Sto per fare le valigie per tornare alle mie origini.(Febbre e bufere di neve permettendo..)  Torno a casa di rado, giusto per incontrare mia mamma e miei fratelli.

Ogni volta che torno mi si stringe il cuore, nell’era dei trasporti superveloci e low cost mi sembra comunque un posto cosi lontano dalla mia attuale abitazione.  Tornare dopo tanto tempo ai posti dove sono cresciuta è sempre uno shock, la mia lingua mi sembra quasi estranea, il cibo cosi diverso ( ma buono)  e io mi sento quasi sempre diviso e sospeso tra due mondi diversi. Eppure io viaggio, anche tanto quindi non dovrei essere cosi sensibile e poi sento mia mamma al telefono ogni dieci giorni.  Ma tornare a casa ha delle complicazioni sentimentali,  i profumi, i sapori, persino i rumori della casa dove sono  nata, il clima , la voce di mia mamma, vederla invecchiare,  tutto mi scombussola ecco perché rimando sempre il ritorno a casa per poi soccombere ad una gigantesca senso di colpa. Adesso però non ci sono scuse ( almeno che non mi imbatti ad una bufera di neve sulla Costa Azzura …( che poi non è neanche tanto improbabile con ‘sto Burian in giro)  è ora di andare! Porto con me la mia macchina fotografica, per quanto faccio solo una toccata e fuga spero di poter fare qualche bella foto.

Intanto ecco la storia breve di questa zuppa: durante questi giorni di gelo e di bufere di neve le mie verdure tenute in una cassapanca all’aperto si sono congelate..

Mi sono ritrovata quindi con una borsa di verdure dure come il cemento. Zucca , carote, finocchi e cavolfiori sono diventati un blocco di ghiaccio. Il mio primo impulso era di buttarli poi però mi sono ricordata di questa ricetta che sembrava niente male quindi ho deciso di dare un ultimo chance a questi poveri vegetali e li ho scongelati.

Burian, oltre a congelare le verdure, mi ha anche ucciso un po’ di piante in giardino, adesso dalla finestra ho la vista  su un albero di bergamotto e delle piantine di margherite completamente ghiacciate.

La zuppa però devo dire è venuta benissimo, leggera , gustosa e calda mi ha rimesso a posto. Facilissima da fare, pronta in 30 minuti, ve la consiglio caldamente!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zuppa di carota e zucca piccante con ceci croccanti e ricotta
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Ingredients
  1. 500 g zucca già sbucciata tagliata a cubetti
  2. Una grossa carota
  3. Uno scalogno
  4. Uno spicchio d'aglio
  5. Mezzo cucchiaino di semi di cumino
  6. Mezzo cucchiaino di paprika affumicata
  7. 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  8. 1/2 l di brodo vegetale
  9. Sale
  10. 50 g di ricotta
  11. 100 g di ceci in scatola
  12. Un pizzico di peperoncino di cayenne
  13. Qualche foglia di rucola per servire
Instructions
  1. Tritate finemente cipolla e aglio. Fate un soffritto con l'olio d'oliva, cipolla, aglio, semi di cumino, paprika affumicata e sale.
  2. Unite le carote affettate e la zucca tagliata. Fate insaporire tutto per qualche minuto.
  3. Versate il brodo e fate cuocere la zuppa per una ventina di minuti.
  4. Quando le verdure sono morbide frullate tutto con un frullatore ad immersione.
  5. Nel frattempo accendete il grill. Scolate i ceci e metteteli su una teglia foderata di carta da forno.
  6. Conditeli con sale e peperoncino di cayenne.
  7. Fate arrostire i ceci fino che diventano croccanti.
  8. Servite la zuppa decorata con i ceci croccanti, pezzettini di ricotta, semi di cumino e qualche foglia di rucola.
Notes
  1. Attenzione : le dosi sono per 2 persone
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Spicy carrot and pumpkin soup with crispy chickpeas and ricotta
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Ingredients
  1. 500 g pumpkin, diced
  2. 1 large carrot
  3. a shallot
  4. a clove of garlic
  5. 1/2 teaspoon of cumin seeds
  6. 1/2 teaspoon of smoked paprika
  7. 2 tbsp of olive oil, extravirgin
  8. 1/2 l vegetable broth
  9. Salt
  10. 50 g ricotta cheese
  11. 100 g chickpeas, canned
  12. a pinch of piment de cayenne
  13. some arugula leaves
Instructions
  1. Finely chop the onion and garlic. Sautè with olive oil, cumin seeds, smoked paprika and salt.
  2. Add sliced carrots, pumpkin and sautè for some minutes.
  3. our vegetable stock to cover, bring to a simmer, and cook until tender.
  4. Blend the soup (use an immersion blender)until you get a gorgeous, velvety texture.
  5. Drain chickpeas, season with salt and piment de cayenne, spread on a baking sheet and cook until crispy.
  6. Serve soup with the crispy chickpeas, crumbled ricotta, cumin seeds and some rucola leaves.
Notes
  1. Attention: Serves x 2 person!
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Pikàns rèpa ès sutotok leves ropogòs csicseriborsòval ès ricottàval
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Ingredients
  1. 500 g sutotok, hèj nèlkul
  2. Una grossa carota
  3. Uno scalogno
  4. Uno spicchio d'aglio
  5. Mezzo cucchiaino di semi di cumino
  6. Mezzo cucchiaino di paprika affumicata
  7. 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  8. 1/2 l di brodo vegetale
  9. Sale
  10. 50 g di ricotta
  11. 100 g di ceci in scatola
  12. Un pizzico di peperoncino di cayenne
  13. Qualche foglia di rucola per servire
Instructions
  1. A hagymàt ès a petrezselymet apròra vàgjuk, oliva olajban a komènnyel, fustolt paprikàval sòval pàr percig dinszteljuk.
  2. Hozzàadjuk az apròra vàgott rèpàt ès sutotokot.Mèg 5 percig dinszteljuk majd felontjuk a zoldsèg levessel.20 percig fozzuk.
  3. Mikor a zoldsègek puhàk botmixerrel turmixoljuk pépessé a levest
  4. Kozben bekapcsoljuk a grillt, leszurjuk a csicseriborsòt, sòval ès cayenne eros paprikàval izesitjuk. A sutoben ropogòsra sutjuk.
  5. A levest egy pàr kanàl ropogòs csicseriborsòval, morzsolt ricottàval, komènnyel ès pàr szàl rukolàval tàlaljuk.
Notes
  1. Figyelem: az adagok kèt szemèlyre èrtendok
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

Zuppa di zucca e lenticchie rosse

Speravo di poter postare mazzi di mimose, primule e cosi via invece  fuori sta nevicando  e devo tenere la stufa accesa tutto il giorno altrimenti qui si gela!!!! Mi chiedo dove sono finiti le famose primavere liguri da quando abito qui  sembrano spariti nel nulla! 

Unico punto positivo di questo freddo è che posso riprendere a cucinare le zuppe, calde e rassicuranti come il fuoco acceso del camino ed una copertina di lana!

L’inverno in un paesino ligure può essere molto noioso, quando il tempo è brutto le stradine e le spiagge sono deserte, i servizi sono ridotti al minimo. 

Il vento, fortissimo e freddissimo ci impedisce di andare a fare delle passeggiate quindi non ci resta che chiudersi in casa e goderci almeno il tepore del fuoco e…la mia nuova cucina !! Ho più spazio per cucinare quindi spero di poter portarvi tante belle ricette come questa zuppa di zucca e lenticchie rosse insaporita con latte di cocco e curcuma.

 

Zuppa di zucca e lenticchie rosse

x 4 persone

  • 250 g di lenticchie rosse decorticate
  • 100g di latte di cocco
  • 500 g di zucca
  • 2 cipollotti
  • brodo vegetale q.b.
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1/4 cucchiaino di peperoncino
  • sale
  • pepe macinato fresco
  • fogli di rucola per servire

 

  1. Affettate i cipollotti. Tagliate a cubetti la zucca già sbucciata.
  2. In un pentolino scaldate l’olio e fate soffriggere i cipollotti con il peperoncino per 2 minuti, aggiungete i cubetti di zucca, salate e continuate a cuocere per altri 5 minuti.
  3. Unite le lenticchie rosse, il latte di cocco, la curcuma e brodo vegetale fino a coprire.
  4. Cuocete per 15-20 minuti, aggiungendo altro brodo vegetale se è necessario.
  5. Servite la zuppa con pepe nero, altro peperoncino e qualche foglia di rucola.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pumpkin and red lentil soup

x 4 person

  • 250 g red lentils
  • 100 ml  coconut milk
  • 500 g pumpkin
  • 2 spring onions
  • vegetable broth  q.b.
  • 2 tbsp olive oil 
  • 1 teaspoon turmeric in powder 
  • 1/4 teaspoon chilli flakes 
  • salt
  • black pepper , freshly grounded 
  • some arugula leaves 

 

  1. Finely slice spring onions. Cut the peeled pumpkin into cubes.
  2. Heat olive oil in a large pot, sautè onions and chilli flakes for 2 minutes add pumpkin, salt and cook for  other 5 minutes.
  3. Add red lentils, coconut milk, turmeric, pour vegetable stock to cover.
  4. Cook for 15-20 minutes, add more broth if necessary.
  5. Serve the soup with  freshly grounded pepper, chilli flakes and arugula leaves.

 

 

Kòkuszos, sutotokos voros lencse leves 

x 4 szemèlyre

  • 250 g voros lencse
  • 100 ml  kòkusztej
  • 500 g sutotok
  • 2 ùjhagyma 
  • zoldsègleves ( 1 l kàbè) 
  • 2 evokanàl oliva olaj (vagy kòkusz zsìr) 
  • 1 kiskanàl kurkuma por
  • 1/4 kiskanàl szàraz morzsolt erospaprika 
  • fekete bors
  • egy csokor rukola levèl

 

  1. A hagymàt vèkonyra felszeleteljuk. A hàmozott sutotokot kockàra vàgjuk.
  2. Egy làbasban felhevitjuk az olivaolajat ( vagy a kòkusz zsirt ) beletesszuk a hagymàt, az apròra morzsolt erospaprikàt,  2 percig dinszteljuk majd hozzàadjuk a kockàkra vàgott sutotokot.    Mèg 5 percig dinszteljuk, sòzzuk.
  3. Beledobjuk a voros lencsèt is, a kòkusztejet , majd felontjuk a zoldsèglevessel.
  4.  15-20 percig fozzuk, ontunk mèg rà levest ha kell.
  5. Frissen orolt borssal, erospaprikàval ès nèhàny rukola levèllel tàlaljuk.

 

 

Spaghettini con ragù di zucca e noci con chips di salvia

Il bosco intorno alla nostra casa è diventato tutto colorato. La nostra collina è ricoperta da una vegetazione bassa, principalmente di cespugli di corbezzoli che nel mese di Ottobre fioriscono e nello stesso tempo regalano frutti color rubino.

Poi ci sono gli alberi di castagno, gli ulivi e le ginestre. Ad Ottobre ci capita spesso di imbatterci in qualche animale intorno casa , cerbiatti, cinghiali, cervi che scorazzano su e giù sulla collina. Sembra il paradiso vero?  Queste giornate secche e soleggiate sono perfette per andare al mare dove finalmente noi locali ( ehmm diciamo pseudo locali) possiamo riprenderci la spiaggia in tutta la sua bellezza.Stabilimenti e turisti spariti la sabbia è tutta per noi! Un’altra cosa che mi piace in questo periodo sono gli uliveti : in attesa della raccolta i coltivatori stendono  le reti colorate sotto gli alberi , gli alberi sembrano vestiti da festa. Il paesaggio diventa davvero suggestivo. 

Per rendere perfetto questo quadro idillico ci vuole una buona ricetta autunnale.  Visto che ho trovato due fette di zucche abbandonate nel frigo ho optato su questa ricetta  semplice, veloce e molto autunnale. La salvia fritta croccante e profumata è un componente indispensabile:  il mio consiglio è di abbondare con le foglioline di salvia per dare a questo piatto  un tocco sfizioso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spaghettini con ragù di zucca e noci con chips di salvia
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Ingredients
  1. 380 g di spaghettini
  2. Uno scalogno
  3. un gambo di sedano
  4. 300 g zucca senza la buccia
  5. 100 ml di brodo
  6. 50 g di noci tritati grossolanamente
  7. 4 ciuffi di salvia ( 4 - 5 foglie a testa )
  8. Olio extravergine d'oliva q.b.
  9. sale
  10. pepe
Instructions
  1. Tritate la cipolla con il sedano e fatela appassire in una padella con un filo olio.
  2. Tagliate la zucca a dadini molto piccoli , aggiungeteli al soffritto.Rosolatele per qualche minuto poi aggiungete un poco di brodo caldo e cuocete per 15 minuti fino che la zucca non si ammorbidisce.Salate, pepate.
  3. Schiacciate i dadini con una forchetta riducete la metà della zucca in purea.
  4. Cuocete la pasta in acqua abbondante salata.
  5. Nel frattempo in una padella antiaderente scaldate l'olio d'oliva e friggete le foglioline di salvia fino che diventano croccanti ( bastano pochi secondi).
  6. Scaldate una padella e fate arrostire le noci per pochi secondi
  7. Scolate la pasta, conditela con il ragù di zucca , mescolate bene.
  8. Cospargetela con le noci e le foglioline di salvia croccanti.
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

Spaghetti with pumpkin ragù, walnuts and sage chips
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Ingredients
  1. 380 g spaghettini
  2. a shallot
  3. a celery stalk
  4. 300 g pumpkin already peeled
  5. 100 ml vegetable broth
  6. 4-5 sage leaves per person
  7. 50 g coarsely chopped walnuts
  8. olive oil
  9. salt
  10. pepper
Instructions
  1. Finely chop the shallot and celery.
  2. Heat oil in a large pot over medium-high heat. Add onions, celery, saute until soft.
  3. Coarsely chop the pumpkin , add to the shallot.
  4. Add vegetable broth and cook for 15 minutes until pumpkin soft and creamy.Salt and pepper.
  5. Cook the pasta in a large pot of boiling salted water until al dente.
  6. In the meantime fry the sage in hot olive oil until leaves are crispy. ( few seconds)
  7. In another pan roast the coarsely chopped walnuts for 2-3 minutes.
  8. Drain the pasta and season with pumpkin ragu. Sprinkle with walnuts and serve pasta with crispy sage leaves.
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Sütőtökös, diòs spaghetti zsàlyalevèl csipszekkel
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Ingredients
  1. 380 g vèkony spaghetti
  2. 1 mogyoròhagyma
  3. 1 zellerszàr
  4. 300 g sutotok (hèj nèlkul)
  5. 100 ml zoldsègleves
  6. 4-5 zsàlyalevèl fejenkènt
  7. 50 g hàmozott diò
  8. oliva olaj
  9. Bors
Instructions
  1. A hagymàt ès a zellert apròra vàgjuk.
  2. Egy serpenyoben megpiritjuk a hagymàt ès a zellert, hozzàadjuk az apròra vàgott sutotokot , meglocsoljuk a zoldsèglevessel , sòzzuk , borsozzuk, 15 percig fozzuk.
  3. A tèsztàt forrò sòs vizben kifozzuk.
  4. Kozben forrò olajban ropogòsra sutjuk a zsàlyaleveleket ( elèg pàr màsodperc )
  5. Egy màsik serpenyoben aranybarnàra piritjuk a diòt.
  6. Leszurjuk a tèsztàt , a sutotokos raguval izesitjuk. beszòrjuk a diòval ès a ropogòsra sutott zsàlyalevelekkel.Rogton tàlaljuk.
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

Spaghetti alla zucca, curcuma e nocciole tostate

 

La stagione delle zucche sta per finire ma prima di buttarmi sulle primizie mi godo questi spaghetti conditi con una crema  di zucca goduriosa  abbinata con  croccanti nocciole tostate e profumate.

Fate due più due: zucca + salvia + nocciole, quelle più buone in commercio come le nocciole di Piemonte IGP + grana padano da tavola = goduria pura.

La ciliegina sulla torta è un goccio di miele di castagno che deve essere aggiunto durante la cottura al forno della zucca.

La ricetta l’ho trovata prima sul giornalino della Coop,  poi ho scoperto che questa fantastica idea in realtà è di  Rossella del blog Vaniglia -Storie di Cucina ( blog assolutamente da visitare mi raccomando )  mi è piaciuta subito e l’ho fatta più volte durante quest’ inverno. E’ una delizia non solo per il palato  ma anche per gli occhi!

P.s. il modulo per le ricette che ho su questo blogtemplate improvvisamente  ha smesso di funzionare quindi la descrizione della ricetta di oggi  è in formato testo libero! 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Spaghetti alla zucca, curcuma e nocciole tostate

Ingredienti 

380 g di spaghetti
300 g di polpa zucca
1 cipolla rossa
60 g di nocciole sgusciate e tostate
Olio extravergine d’oliva
½ cucchiaino di curcuma
20 g di miele di castagno
Noce moscata
Qualche foglia di salvia
60 g di Grana Padano
Sale
Pepe

Procedimento 

Preriscaldare il forno a 180 °C.
Tagliare la zucca a fettine spesse di un cm circa.
In un pentolino fate intiepidire 20 g di olio extravergine d’oliva con 20 g di miele di castagno.
Toglietelo dal fuoco e aggiungete un pizzico di sale.
Disponete le fette di zucca su una teglia foderata di carta da forno e conditele con la salsa al miele.
Salate ed infornate la zucca per 20-30 minuti o fino che la polpa della zucca non risulta morbida ma non sfatta. Mentre la zucca cuoce tritate la cipolla e fatela appassire in una padella antiaderente con un filo d’olio e le foglie di salvia. Frullate la polpa di zucca con il pepe, la noce moscata e la curcuma, regolate il sale.Fate cuocere la pasta, scolatela al dente (lasciate da parte un poco di acqua di cottura in caso servisse per allungare il sugo).Versate la pasta nella padella sulle cipolle, aggiungere la purea di zucca, metà delle nocciole e mantecate velocemente. Servite la pasta con le restanti nocciole, il Grana a scaglie e infine un filo d’olio e pepe macinato al momento.

 

  • Pumpkin carbonara with curcuma and roasted hazelnuts 

Ingredienti 

380 g di spaghetti
300 g butter squash
1 red onion
60 g roasted hazelnuts
Olive oil extravirgin
½ teaspoon of turmeric
20 g of chestnut honey
A pinch of nutmeg
Sage leaves
60 g of Grana Padano cheese ( chips or flakes)
Salt
Pepper

Instructions

Preheat the oven to 180 °C. Slice  the squash in 1 cm slices
In a small pot slightly heat 20 ml of olive oil with 20 g of chestnut honey.
Remove the sauce from the heat, add a pinch of salt.
Place the squash on the baking sheet lined with  parchment paper and season with honey sauce .Bake squash for  20-30 minutes or until soft.
Chop  and sautè the onion in a pan with a tbsp of olive oil and sage leaves.Remove squash from the oven, blend until  creamy , add pepper, turmeric and nutmeg, salt.Cook the pasta , drain ‘al dente’  (preserve a glass of cooking water in case you need to dilute sauce ). 
Mix the pasta with chopped onion, with creamy squash pureè and half of the roated hazelnuts.Serve  spaghetti with the rest of roasted hazelnuts, cheese flakes and freshly grounded black pepper.

 

  • Sutotokos carbonara kurkumàval, porkolt mogyoròval 

Ingredienti 

380 g Spaghetti
300 g sutotok ( tisztitva, hèj nèlkul)
1 lila hagyma
60 g lila hagyma
Oliva olaj, extraszuz
½ kiskanàl kurkuma
20 g gesztenyemèz
Egy csipet reszelt szerecsendiò
Egy pàr zsàlyalevèl
60 g grana padano sajt vèkonyan felszeletelve

 

 
Elkèszitès: 

A sutot 180 °C-ra elomelegitjuk.A sutotokot egy centis szeltekre vàgjuk.
Egy kislàbasban megmelegitjuk az olajat a gesztenyemèzzel egyutt, sòzzuk.
A sutotok szeleteket egy sutopapirral kibèlelt tepsire rakjuk ès a mèzes szòsszal  alaposan bekenjuk.Sòzzuk mèg ha kell majd 20-30 percig sutjuk, vagy addig amig a tok puha nem lesz.
A hagymàt apròra vàgjuk, a zsàlyalevelekkel egyutt kevès olajon egy serpenyoben dinszteljuk. A tokot leturmixoljuk , borsozzuk, kurkumàval ès egy csipet szerecsendiòval izesitjuk.Forrò sòs vizben kifozzuk a tèsztàt, leszurjuk ( fèlreteszunk  egy pohàr fozovizet, jòl jon ha higitani kell a szòszt) A tèsztàt az apròra vàgott hagymàval ès a sutotok krèmmel jòl osszekeverjuk, hozzàadjuk a tort, piritott mogyoròt.Vèkonyra vàgott sajt darabokkal, zsàlyalevèllel ès frissen orolt borssal tàlaljuk .