Deliziosi biscotti con avena e uvetta

Vi piace l’avena? A me si. Peccato che una volta comprata  dopo tre-quattro colazioni sane la confezione  finisce sempre ed inevitabilmente nel dimenticatoio che vuol dire in fondo della mia dispensa e riemerge solo quando il contenuto è già prossimo alla scadenza.   Adesso però le cose cambieranno… mi sono imbattuta nella ricetta dei ‘ biscotti d’avena più buoni del mondo’  ( questo è il nome della ricetta originale) e mi sa che l’avena nella mia dispensa ha le ore contate 🙂 

Il caso vuole che oltre la ricetta, al supermercato  ho trovato una confezione di uva passa cilena. L’uva passa cilena è gigantesca. Nella confezione non troverete uvette raggrinzite e asciutte   ..no signore.. ma chicchi giganti color miele che sembrano a dirvi…mangiami qui e subito 🙂  

Quindi dopo questi due incontri irresistibili non mi restava che soccombere al desiderio ..ed eccomi qui ..ho sospeso la dieta per un solo minuto giusto il tempo per addentarmi un biscotto per poter dirvi si signori, questi sono i biscotti d’avena più buoni del mondo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Deliziosi biscotti con avena e uvetta
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
15 min
Total Time
45 min
Prep Time
30 min
Cook Time
15 min
Total Time
45 min
Ingredients
  1. 125 g di burro morbido
  2. 125 g di zucchero di canna
  3. 1 uovo
  4. 100 g di farina integrale o farina 2
  5. 1 cucchiaino di bicarbonato
  6. 1 cucchiaino di cannella
  7. 125 g di avena
  8. 125 di uva passa
  9. 60 g di noci tritate
  10. un pizzico di sale
Instructions
  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Lavorate energicamente il burro ammorbidito con lo zucchero e l'uovo fino ad ottenere una crema liscia.
  3. In un'altra ciotola mescolate la farina, la cannella, un pizzico di sale, il bicarbonato.
  4. Unite tutto, mescolate fino ad ottenere un impasto liscio.
  5. Aggiungete l'avena, l'uvetta e le noci tritate, mescolate di nuovo.
  6. Coprite l'impasto e mettete nel frigorifero per una ventina di minuti.
  7. Trascorsi i 20 minuti, con l'aiuto di un cucchiaino ricavate delle palline di impasto e sistematele su una teglia foderata di carta da forno.
  8. Schiacciate le palline con il dorso del cucchiaio per ottenere dei dischetti.
  9. Lasciate almeno 3 cm di distanza tra i dischetti.
  10. Infornate per 10-12 minuti. Prima di servire lasciateli raffreddare.
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
The best oatmeal cookies in the world
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
15 min
Total Time
45 min
Prep Time
30 min
Cook Time
15 min
Total Time
45 min
Ingredients
  1. 125 g melted butter
  2. 125 g cane or brown sugar
  3. 1 egg
  4. 100 g whole flour
  5. 1 teaspoon of baking soda
  6. 1 teaspoon of cinnamon powder
  7. 125 g oatmeal
  8. 125 g raisin ( chilean)
  9. 60 g shelled walnuts, coarsely chopped
  10. a pinch of salt
Instructions
  1. Preheat the oven at 180°C.Line sheet pan with parchment paper.
  2. In large bowl beat butter, brown sugar until creamy, about 2-3 minutes.
  3. Add the egg and mix well.
  4. In another bowl, combine flour, baking soda, salt, cinnamon and oats.
  5. Add to butter mixture all at once and mix, add raisins and walnuts, mix carefully until combined
  6. Cover the dough and put it in the fridge for 20 minutes.
  7. Once the dough is chilled, remove it from the refrigerator and scoop out 1.5-2 tablespoon sized balls of cookie dough and dropped onto the prepared baking sheets. Flatten a little bit the cookie balls but make sure to leave about 3 cm between each ball of cookie dough as they will spread a little while they bake.
  8. Bake in separate batches for 10-12 minutes or until the edges of the cookies are lightly golden brown and the top is set. Remove from the oven and let them cool before to serve.
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Nagyon finom mazsolàs zabkeksz
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
15 min
Total Time
45 min
Prep Time
30 min
Cook Time
15 min
Total Time
45 min
Ingredients
  1. 125 g puha vaj
  2. 125 g nàdcukor vagy barnacukor
  3. 1 tojàs
  4. 100 g teljes kiorlèsu liszt
  5. 1 kiskanàl szòdabikarbòna
  6. 1 kiskanàl orolt fahèj
  7. 125 g zabpehely
  8. 125 g mazsola ( ha lehet chilei)
  9. 60 g durvàra vàgott diò
  10. egy csipet sò
Instructions
  1. A sutot elomelegitjuk 180°C-ra.
  2. A puha vajat kikeverjuk a nàdcukorral ès a tojàssal.
  3. Egy màsik edènyben osszekeverjuk a a lisztet, a szòdabikarbònàt, sòt ès a fahèjat.
  4. Hozzà adjuk a kikavart vajat majd bele tesszuk a zabpelyhet, mazsolàt ès a diòt is.
  5. òvatosan osszekeverjuk majd 20 percre a hutobe tesszuk.
  6. Egy nagy tepsit kibèlelunk sutopapirral,egy kiskanàl segitsègèvel kis golyòkat formàzunk amelyeket egy nagyobb, bevizezett kanàl segitsègèvel koronggà nyomunk.
  7. A kekszek kozott hagyjunk legalàbb 3 cm tàvolsàgot mert sutès kozben szètterulnek.
  8. 10-12 percig sutjuk, amig a szèle aranybarna nem lesz. Hagyjuk teljesen kihulni.
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

Ancora una zuppa ….di carota e zucca piccante con ceci croccanti e ricotta

Sto per fare le valigie per tornare alle mie origini.(Febbre e bufere di neve permettendo..)  Torno a casa di rado, giusto per incontrare mia mamma e miei fratelli.

Ogni volta che torno mi si stringe il cuore, nell’era dei trasporti superveloci e low cost mi sembra comunque un posto cosi lontano dalla mia attuale abitazione.  Tornare dopo tanto tempo ai posti dove sono cresciuta è sempre uno shock, la mia lingua mi sembra quasi estranea, il cibo cosi diverso ( ma buono)  e io mi sento quasi sempre diviso e sospeso tra due mondi diversi. Eppure io viaggio, anche tanto quindi non dovrei essere cosi sensibile e poi sento mia mamma al telefono ogni dieci giorni.  Ma tornare a casa ha delle complicazioni sentimentali,  i profumi, i sapori, persino i rumori della casa dove sono  nata, il clima , la voce di mia mamma, vederla invecchiare,  tutto mi scombussola ecco perché rimando sempre il ritorno a casa per poi soccombere ad una gigantesca senso di colpa. Adesso però non ci sono scuse ( almeno che non mi imbatti ad una bufera di neve sulla Costa Azzura …( che poi non è neanche tanto improbabile con ‘sto Burian in giro)  è ora di andare! Porto con me la mia macchina fotografica, per quanto faccio solo una toccata e fuga spero di poter fare qualche bella foto.

Intanto ecco la storia breve di questa zuppa: durante questi giorni di gelo e di bufere di neve le mie verdure tenute in una cassapanca all’aperto si sono congelate..

Mi sono ritrovata quindi con una borsa di verdure dure come il cemento. Zucca , carote, finocchi e cavolfiori sono diventati un blocco di ghiaccio. Il mio primo impulso era di buttarli poi però mi sono ricordata di questa ricetta che sembrava niente male quindi ho deciso di dare un ultimo chance a questi poveri vegetali e li ho scongelati.

Burian, oltre a congelare le verdure, mi ha anche ucciso un po’ di piante in giardino, adesso dalla finestra ho la vista  su un albero di bergamotto e delle piantine di margherite completamente ghiacciate.

La zuppa però devo dire è venuta benissimo, leggera , gustosa e calda mi ha rimesso a posto. Facilissima da fare, pronta in 30 minuti, ve la consiglio caldamente!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zuppa di carota e zucca piccante con ceci croccanti e ricotta
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Ingredients
  1. 500 g zucca già sbucciata tagliata a cubetti
  2. Una grossa carota
  3. Uno scalogno
  4. Uno spicchio d'aglio
  5. Mezzo cucchiaino di semi di cumino
  6. Mezzo cucchiaino di paprika affumicata
  7. 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  8. 1/2 l di brodo vegetale
  9. Sale
  10. 50 g di ricotta
  11. 100 g di ceci in scatola
  12. Un pizzico di peperoncino di cayenne
  13. Qualche foglia di rucola per servire
Instructions
  1. Tritate finemente cipolla e aglio. Fate un soffritto con l'olio d'oliva, cipolla, aglio, semi di cumino, paprika affumicata e sale.
  2. Unite le carote affettate e la zucca tagliata. Fate insaporire tutto per qualche minuto.
  3. Versate il brodo e fate cuocere la zuppa per una ventina di minuti.
  4. Quando le verdure sono morbide frullate tutto con un frullatore ad immersione.
  5. Nel frattempo accendete il grill. Scolate i ceci e metteteli su una teglia foderata di carta da forno.
  6. Conditeli con sale e peperoncino di cayenne.
  7. Fate arrostire i ceci fino che diventano croccanti.
  8. Servite la zuppa decorata con i ceci croccanti, pezzettini di ricotta, semi di cumino e qualche foglia di rucola.
Notes
  1. Attenzione : le dosi sono per 2 persone
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Spicy carrot and pumpkin soup with crispy chickpeas and ricotta
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Ingredients
  1. 500 g pumpkin, diced
  2. 1 large carrot
  3. a shallot
  4. a clove of garlic
  5. 1/2 teaspoon of cumin seeds
  6. 1/2 teaspoon of smoked paprika
  7. 2 tbsp of olive oil, extravirgin
  8. 1/2 l vegetable broth
  9. Salt
  10. 50 g ricotta cheese
  11. 100 g chickpeas, canned
  12. a pinch of piment de cayenne
  13. some arugula leaves
Instructions
  1. Finely chop the onion and garlic. Sautè with olive oil, cumin seeds, smoked paprika and salt.
  2. Add sliced carrots, pumpkin and sautè for some minutes.
  3. our vegetable stock to cover, bring to a simmer, and cook until tender.
  4. Blend the soup (use an immersion blender)until you get a gorgeous, velvety texture.
  5. Drain chickpeas, season with salt and piment de cayenne, spread on a baking sheet and cook until crispy.
  6. Serve soup with the crispy chickpeas, crumbled ricotta, cumin seeds and some rucola leaves.
Notes
  1. Attention: Serves x 2 person!
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Pikàns rèpa ès sutotok leves ropogòs csicseriborsòval ès ricottàval
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Prep Time
10 min
Cook Time
25 min
Total Time
35 min
Ingredients
  1. 500 g sutotok, hèj nèlkul
  2. Una grossa carota
  3. Uno scalogno
  4. Uno spicchio d'aglio
  5. Mezzo cucchiaino di semi di cumino
  6. Mezzo cucchiaino di paprika affumicata
  7. 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  8. 1/2 l di brodo vegetale
  9. Sale
  10. 50 g di ricotta
  11. 100 g di ceci in scatola
  12. Un pizzico di peperoncino di cayenne
  13. Qualche foglia di rucola per servire
Instructions
  1. A hagymàt ès a petrezselymet apròra vàgjuk, oliva olajban a komènnyel, fustolt paprikàval sòval pàr percig dinszteljuk.
  2. Hozzàadjuk az apròra vàgott rèpàt ès sutotokot.Mèg 5 percig dinszteljuk majd felontjuk a zoldsèg levessel.20 percig fozzuk.
  3. Mikor a zoldsègek puhàk botmixerrel turmixoljuk pépessé a levest
  4. Kozben bekapcsoljuk a grillt, leszurjuk a csicseriborsòt, sòval ès cayenne eros paprikàval izesitjuk. A sutoben ropogòsra sutjuk.
  5. A levest egy pàr kanàl ropogòs csicseriborsòval, morzsolt ricottàval, komènnyel ès pàr szàl rukolàval tàlaljuk.
Notes
  1. Figyelem: az adagok kèt szemèlyre èrtendok
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

Zuppa di zucca e lenticchie rosse

Speravo di poter postare mazzi di mimose, primule e cosi via invece  fuori sta nevicando  e devo tenere la stufa accesa tutto il giorno altrimenti qui si gela!!!! Mi chiedo dove sono finiti le famose primavere liguri da quando abito qui  sembrano spariti nel nulla! 

Unico punto positivo di questo freddo è che posso riprendere a cucinare le zuppe, calde e rassicuranti come il fuoco acceso del camino ed una copertina di lana!

L’inverno in un paesino ligure può essere molto noioso, quando il tempo è brutto le stradine e le spiagge sono deserte, i servizi sono ridotti al minimo. 

Il vento, fortissimo e freddissimo ci impedisce di andare a fare delle passeggiate quindi non ci resta che chiudersi in casa e goderci almeno il tepore del fuoco e…la mia nuova cucina !! Ho più spazio per cucinare quindi spero di poter portarvi tante belle ricette come questa zuppa di zucca e lenticchie rosse insaporita con latte di cocco e curcuma.

 

Zuppa di zucca e lenticchie rosse

x 4 persone

  • 250 g di lenticchie rosse decorticate
  • 100g di latte di cocco
  • 500 g di zucca
  • 2 cipollotti
  • brodo vegetale q.b.
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1/4 cucchiaino di peperoncino
  • sale
  • pepe macinato fresco
  • fogli di rucola per servire

 

  1. Affettate i cipollotti. Tagliate a cubetti la zucca già sbucciata.
  2. In un pentolino scaldate l’olio e fate soffriggere i cipollotti con il peperoncino per 2 minuti, aggiungete i cubetti di zucca, salate e continuate a cuocere per altri 5 minuti.
  3. Unite le lenticchie rosse, il latte di cocco, la curcuma e brodo vegetale fino a coprire.
  4. Cuocete per 15-20 minuti, aggiungendo altro brodo vegetale se è necessario.
  5. Servite la zuppa con pepe nero, altro peperoncino e qualche foglia di rucola.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pumpkin and red lentil soup

x 4 person

  • 250 g red lentils
  • 100 ml  coconut milk
  • 500 g pumpkin
  • 2 spring onions
  • vegetable broth  q.b.
  • 2 tbsp olive oil 
  • 1 teaspoon turmeric in powder 
  • 1/4 teaspoon chilli flakes 
  • salt
  • black pepper , freshly grounded 
  • some arugula leaves 

 

  1. Finely slice spring onions. Cut the peeled pumpkin into cubes.
  2. Heat olive oil in a large pot, sautè onions and chilli flakes for 2 minutes add pumpkin, salt and cook for  other 5 minutes.
  3. Add red lentils, coconut milk, turmeric, pour vegetable stock to cover.
  4. Cook for 15-20 minutes, add more broth if necessary.
  5. Serve the soup with  freshly grounded pepper, chilli flakes and arugula leaves.

 

 

Kòkuszos, sutotokos voros lencse leves 

x 4 szemèlyre

  • 250 g voros lencse
  • 100 ml  kòkusztej
  • 500 g sutotok
  • 2 ùjhagyma 
  • zoldsègleves ( 1 l kàbè) 
  • 2 evokanàl oliva olaj (vagy kòkusz zsìr) 
  • 1 kiskanàl kurkuma por
  • 1/4 kiskanàl szàraz morzsolt erospaprika 
  • fekete bors
  • egy csokor rukola levèl

 

  1. A hagymàt vèkonyra felszeleteljuk. A hàmozott sutotokot kockàra vàgjuk.
  2. Egy làbasban felhevitjuk az olivaolajat ( vagy a kòkusz zsirt ) beletesszuk a hagymàt, az apròra morzsolt erospaprikàt,  2 percig dinszteljuk majd hozzàadjuk a kockàkra vàgott sutotokot.    Mèg 5 percig dinszteljuk, sòzzuk.
  3. Beledobjuk a voros lencsèt is, a kòkusztejet , majd felontjuk a zoldsèglevessel.
  4.  15-20 percig fozzuk, ontunk mèg rà levest ha kell.
  5. Frissen orolt borssal, erospaprikàval ès nèhàny rukola levèllel tàlaljuk.

 

 

Padellata di asparagi, cipollotti ed ovette di quaglia

Questa settimana è stata impegnativa sia fisicamente sia mentalmente. Nonostante gli alberi di mimosa meravigliosamente fioriti qui fa ancora freddo, il tempo è ventoso quindi faccio fatica ad uscire di casa e non solo la mattina presto.

Ho detto addio alla mia cucina vecchia,(poverina era a pezzi )e sopravvissuta al montaggio di quella nuova che mi ha tenuto giorni senza frigo/ piano cottura. Cambiare cucina è come fare un piccolo trasloco ci sono da incartare tutti i bicchieri e piatti, sistemare tutto negli scatoloni e poi dopo pochi giorni riporli di nuovo nel armadio. 

E’ incredibile quante cose si accumulano nelle case nel corso degli anni.Certamente la mia passione per la fotografaria ha contribuito all’accumulo esagerato di piatti e piattini, ciotole, bottigliette di vari tipo. Metà dei piatti li ho comprati agli inizi della mia ‘carriera di fotografa’  quando credevo che la bellezza di un piatto potesse migliorare la qualità delle mie foto. Adesso so che non è cosi, e cerco di usare sempre quei 4-5 piatti semplici e di colore neutro. Ma oltre i piatti ci sono i bicchieri, porta sale, l’oliera ed altre accessori che  occupano tutte le mie credenze .Primo o poi dovrò rimetterle in ordine ed eliminare tutto il superfluo.

Nel frattempo al mercato sono arrivate le primizie della primavera : ci sono già gli asparagi, i cipollotti  quindi  mi sono fatta tentare da questo piatto semplice ma gustoso che va perfettamente d’accordo con la mia dieta. In questo periodo le verdure invernali e quelle primaverili si danno il cambio sulla mia tavola, passo da una gustosa zuppa invernale alle padellate di verdurine fresche. Una fetta di pesce fresco, uova o perchè no delle ovette di quaglia per completare il piatto et voilà  la cena è pronta!

 

 

Padellata di asparagi, cipollotti ed ovette di quaglia
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Ingredients
  1. 500 g di asparagi
  2. 12 uova di quaglia
  3. 112 cipollotti
  4. Un mazzetto di finocchio selvatico
  5. 80 g di focaccia secca ai semi di lino, girasole e sesamo
  6. Olio d'oliva extravergine
  7. Sale e pepe
Instructions
  1. Fate cuocere le uova di quaglia in acqua bollente per 4 minuti. Scolateli e lasciateli raffreddare in acqua fredda.
  2. Tagliate la focaccia secca a pezzettini piccoli
  3. Lavate gli asparagi, eliminate il gambo duro, poi tagliateli per il lungo di sbieco.
  4. Pulite i cipollotti, tagliateli a metà e fateli saltare in padella per 5 minuti con un poco di olio , sale e pepe.
  5. Unite gli asparagi e fate cuocere tutto per una decina di minuti.
  6. Sgusciate le uova di quaglia, tagliatele a metà.
  7. Unite le verdure e le uova, la focaccia a pezzetti. Condite tutto con il finocchietto selvatico, sale e pepe.
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Warm Asparagus salad with spring onions and quail eggs
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Ingredients
  1. 500 g di asparagus
  2. 12 quail eggs
  3. 12 spring onions
  4. a bunch of fresh fennel leaves
  5. 80 g dried focaccia with flax, sunflower and sesame seeds
  6. Olive oil, extravirgin
  7. Sale and pepper
Instructions
  1. Cook the qual eggs in boling water for 4 minutes.Drain and let them cool in cold water.
  2. Crumble dried focaccia into small pieces.
  3. Wash asparagus , remove tough ends and cut asparagus into pieces .
  4. Clean spring onions, cut into half and sautè for 5 minutes in a large pan with olive oil.
  5. Add asparagus , salt, pepper and cook for another 10 minutes.
  6. Peel  quail eggs and cut into half.
  7. Carefully mix vegetables with quail eggs, add crumbled focaccia, sprinkle with fennel leaves.
  8. Salt and pepper,
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

Meleg spàrgasalàta zoldhagymàval ès furjtojàssal
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Ingredients
  1. 500 g zold spàrga
  2. 12 furjtojàs
  3. 12 zoldhagyma
  4. egy csokor èdeskomèny levèl
  5. 80 g szàraz len ès napraforgò magos focaccia ( piritott kenyèr is jò)
  6. Oliva olaj, extraszuz
  7. Sò, bors
Instructions
  1. A furjtojàsokat forrò vizben 4 percig fozzuk. Leszurjuk majd hideg vizben hagyjuk kihulni.
  2. A szàraz focaccià-t aprò darabokra torjuk.
  3. Megmossuk, megpucoljuk a friss zold spàrgàt,levàgjuk a kemèny szàràt ès 4-5 cm hosszù darabokra vàgjuk.
  4. A zoldhagymàt megpucoljuk, fèlbevàgjuk.Egy serpenyoben kevès olajon 5 percig dinszteljuk.    Hozzàadjuk a spàrgàt, sòzzuk, borsozzuk ès mèg 10 percig dinszteljuk.
  5. A furjtojàsokat megpucoljuk, kettèvàgjuk.
  6. A zoldsègeket òvatosan osszekeverjuk a tojàsokkal ès az apròra tort focacciàval.
  7. Beszòrjuk friss èdeskomèny levelekkel, sòzzuk, borsozzuk ès rogton tàlaljuk.
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

Insalata calda di broccoli e finocchi con cipolle marinate

La dieta continua, mi sto comportando anche abbastanza bene, pochi sgarri solo qualche crackers in più ogni tanto  o la banana al posto della mela. Non posso certo  sfornare dolci o torte,  in più sono rimasta anche senza “mezzi”, sono in attesa della mia nuova cucina quindi al momento non faccio grande fatica a stare alle regole. Niente cucina niente food photo,  ho anche il salotto sotto-sopra, invaso dagli scatoloni e oggetti vari.  Approfitto di questa pausa forzata per trovare nuove ispirazioni.  Ogni tanto mi stufo del mio stile e delle mie scelte quindi cerco qualcosa di nuovo e appagante da tradurre poi in fotografie! Per fortuna qualche settimane fa  ho scattato delle foto di quest’insalata calda e rassicurante cosi, mentre aspetto la mia cucina e l’ispirazione vi propongo questa ricetta  leggera e salutare. Non devo certo dirvi che mangio quintali di verdure, mi sembra di essere un erbivoro, sempre a masticare finocchi e carote!

Per fortuna le verdure sono tante, sono versatili e preparati bene  possono essere davvero appaganti!

 

Insalata calda di broccoli e finocchi con cipolle marinate
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
25 min
Total Time
45 min
Prep Time
20 min
Cook Time
25 min
Total Time
45 min
Ingredients
  1. Una grossa testa di broccolo ( o due piccoli)
  2. 2 finocchi piccoli
  3. Un mazzetto di basilico
  4. Un mazzetto di prezzemolo
  5. 2 cucchiai di olio d'oliva
  6. Sale
  7. Pepe
Per le cipolle marinate
  1. Una cipolla rossa tagliata a fette
  2. Aceto di mele q.b.
  3. Il succo di un limone
  4. Sale
Instructions
  1. Preriscaldate il fono a 180°C
  2. Preparate le cipolle. In una ciotola capiente mescolate aceto, limone, sale, unite le cipolle e mettetele a parte.
  3. Dividete i broccoli a cimette, tagliate a spicchi i finocchi.
  4. Metteteli in un'insalatiera, conditeli con 2 cucchiai di olio d'oliva, sale, pepe e mescolate bene.
  5. Stendeteli su una teglia da forno foderata con la carta d infornateli per 20-25 minuti.
  6. Servite le verdure calde o tiepide con prezzemolo e basilico tritato e le cipolle marinate.
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Warm broccoli e fennel salad with pickled onion
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
25 min
Total Time
45 min
Prep Time
20 min
Cook Time
25 min
Total Time
45 min
Ingredients
  1. A large broccoli ( or two of medium size )
  2. 2 fennel
  3. A small bunch of parsley and basil
  4. 2 tbsp of olive oil, extravirgin
  5. Salt
  6. Pepper
  7. a large red onion
  8. Apple vinegar
  9. lemon juice
Instructions
  1. Preheat the oven at 180°C
  2. Prepare the pickled onion. In a small bowl, whisk together the lemon juice, apple vinegar, salt and pepper. Add the sliced onion and set aside.
  3. Cut broccoli into florets. Cut fennel into 4-6 wedges.
  4. Put vegetables into a large bowl, season with 2 tbsp of olive oil, salt and pepper.
  5. Toss well. Spread vegetables on the baking sheet and roast until lightly browned and tender, 25 minutes
  6. Serve warm broccoli e fennels with chopped herbs and the pickled onion.
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Meleg brokkoli ès èdeskomèny salàta ecetes hagymàval
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
25 min
Total Time
45 min
Prep Time
20 min
Cook Time
25 min
Total Time
45 min
Ingredients
  1. Egy nagy brokkoli vagy ketto kozepes
  2. 2 èdeskomèny
  3. Egy kis csokor petrezselyem
  4. Egy kis csokor bazsalikom
  5. 2 evokanàl oliva olaj
  6. Bors
  7. Egy nagy lilahagyma
  8. Alma ecet
  9. Citromlè
  10. Sale
Instructions
  1. A sutot 180°C-ra melegitjuk.
  2. A hagymàt felszeleteljuk. Egy tàlban osszekeverjuk az almaecetet, a citromlèt, egy csipet sòt ès borsot. Beletesszuk a hagymàt ès hagyjuk marinàlni.
  3. Viràgraira szètszedjuk a brokkolit az èdekomènyt 4-5 cikkelyre vàgjuk.
  4. Egy nagy tàlba tesszuk ès 2 kanàl olajjal, sòval, borssal izesitjuk.
  5. A zoldsègeket egy papirral kibèlelt tepsire tesszuk, 20-25 percig sutjuk, amig meg nem puhulnak.
  6. Melegen, az apròra vàgott friss fuszernovènyekkel ès az ecetes hagymàval tàlaljuk.
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/