Insalata di baby spinaci, sedano e piselli con dressing di uova

Scordiamoci le tentazioni, eccomi qui oggi con un’insalata primaverile, particolare ma molto gustosa. La dieta prosegue , sono a quota -6 , adoro la mia dietologa, sono anni che non riuscivo a perdere cosi tanti chili!  In ogni caso  mancano ancora altri 4-5 quindi aspettatevi altre insalate almeno fino a fine giugno!

Quest’insalata può sostituire tranquillamente un pranzo o la cena  magari accompagnata con qualche fetta di pane integrale , formaggio o prosciutto , se non siete a dieta.

Potete anche prepararla in anticipo e portarla con voi  in ufficio! 

I fiori li ho trovati davanti il portone di casa, in questo periodo la campagna ligure è piena di fiori selvatici, tarassaco , margheritine e ginestre dappertutto! 

Ho persino preparato un hummus con i fiori di tarassaco! La ricetta ve la porterò nelle prossime settimane , intanto accontentavi dell’insalata ! 🙂 🙂 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Recipe Card

Insalata di baby spinaci, sedano e piselli con dressing di uova
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Prep Time
15 min
Ingredients
  1. 250 g di piselli
  2. 150 g di sedano
  3. 100 g di baby spinaci
  4. 6 uova
  5. 4 cucchiai di aceto di mela
  6. 2 cucchiaini di senape
  7. 4 cucchiai di olio di mais
  8. un cucchiaino di sciroppo di agave ( o zucchero)
  9. pepe
  10. sale
Instructions
  1. Lavate il sedano ed eliminate i filamenti duri.Riducetelo a rondelle. Sbucciate i piselli.
  2. In un pentolino portate ad ebollizione d'acqua e sbollentate sedano e piselli per tre minuti.
  3. Scolatele e mettetele da parte. Lavate ed asciugate gli spinaci.
  4. Fate cuocere tutte le uova per 8-10 minuti.Lasciatele raffreddare e sbucciatele.
  5. Prendete due uova e mettetele nel mixer insieme con l'olio di mais, l'aceto di mele, lo sciroppo d'agave ,senape, sale e pepe. Frullate tutto fino ad ottenere una cremina liscia.
  6. Tagliate il resto delle uova a fettine.
  7. Sistemate le verdure sui piatti individuali, conditele con la salsa e le fettine di uova.
Adapted from Slowly Veggie!
Adapted from Slowly Veggie!
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

Baby spinach, celery and pea salad with egg dressing
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Prep Time
15 min
Ingredients
  1. 50 g pea
  2. 150 g celery stalk
  3. 100 g baby spinach
  4. 6 eggs
  5. 4 tbsp of apple vinegar
  6. 2 teaspoon of mustard
  7. 4 tbsp of corn oil
  8. 1 teaspoon of agave syrup ( or sugar)
  9. pepper
  10. salt
Instructions
  1. Wash celery and remove filaments. Cut into little pieces, Shell peas.
  2. In a little pan bring to boil salted water and blanch peas and celery for 3 minutes.
  3. Drain and set them aside.
  4. Wash and dry baby spinach
  5. Cook eggs in boiling water for 8-10 minutes. Let them cool and peel.
  6. Take 2 of them and put into the mixer with corn oil, apple vinegar, agave syrup,mustard, salt and pepper.Blend until smooth and silky.
  7. Slice the other eggs
  8. Distribute vegetables on the individual plates, season with egg dressing and serve with sliced eggs.
Adapted from Slowly Veggie!
Adapted from Slowly Veggie!
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Baby spenòt, zeller ès borsò salàta tojàsos ontettel
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Prep Time
15 min
Ingredients
  1. 250 g borsò ( fagyasztott is jò)
  2. 150 g zold zellerszàr
  3. 100 g baby spenòt
  4. 6 tojàs
  5. 4 evokanàl almaecet
  6. 2 teàskanàl mustàr ( nem tùl csipos)
  7. 4 evokanàl kukorica olaj
  8. egy kiskanàl agave szirup ( vagy cukor)
  9. bors
Instructions
  1. A zeller szàrat megmossuk, eltàvolitjuk a kulso szàlait majd felszeleteljuk. Megpucoljuk a borsòt.
  2. Forrò, sòs vizben 3 percig forraljuk a zellert meg a borsòt. Leszurjuk, fèlretesszuk.
  3. Megmossuk ès megszàritjuk a spenòt leveleket.
  4. A 6 tojàst 8-10 percig fozzuk. Hagyjuk kihulni ès megpucoljuk.
  5. Kèt tojàst az ecettel, kukorica olajjal, mustàrral, agave sziruppal a mixerbe rakjuk, sòzzuk borsozzuk ès selymes krèmet turmixolunk ki belole.
  6. A maradèk tojàsokat felszeleteljuk.
  7. A zoldsègeket a tojàsos ontettel izesitjuk ès a felszeletelt tojàsokkal tàlaljuk.
Adapted from Slowly Veggie!
Adapted from Slowly Veggie!
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

 

 

Minestra di verdure con le taccole

Niente da fare.  Ieri ho guidato sotto la neve…sì è cosi, nevicava mentre stavo tornando da Malpensa verso la riviera ligure. Dunque dobbiamo tornare alle zuppe, ai piatti caldi e confortanti. Magari belle colorate come dovrebbero essere i piatti della primavera. I colori mi mettono di buon umore. Sono un ‘ottimista mascherato da pessimista, mi lamento spesso di tutto ma poi cerco di vedere il mondo più colorato possibile.,…non roseo, colorato.

Questa zuppa bella colorata l’ho preparata per cena..e ..sapete non c è niente di meglio di una bella zuppa calda quando si sta a dieta. Non c è niente di speciale in questa zuppa, semplice e pura solo buone verdure e pastina, va bene quella che trovate in dispensa.  Ultimamente sono sempre più convinta che le ricette davvero buone sono quelle tradizionali, semplici, della nonna, rinnovate con qualche ingrediente sfizioso.  

Vi lascio con questa zuppa, accompagnatela con una bella fetta di pane integrale fatto in casa .Buon Appetito!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Minestra di verdure con le taccole
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Ingredients
  1. Una piccola cipolla di Tropea
  2. Una carota
  3. Un gambo di sedano
  4. 2 cucchiai di olio d’oliva
  5. 1,5 l di brodo vegetale
  6. 2-3 zucchine
  7. 250 g di piselli freschi ( già sbucciati )
  8. 200 g di taccole
  9. 500 g di patate novelle ( piccole rotonde)
  10. 150 g di pasta da brodo
  11. Un mazzo di basilico
Instructions
  1. Tritate grossolanamente le carote, il sedano e la cipolla, scaldate 2 cucchiai di olio in una pentola e fate soffriggere le verdure per qualche minuto.
  2. Aggiungete le patate affettate, le zucchine tagliate a cubetti, i piselli e le taccole lavate e tagliate a rombi.
  3. Lasciate insaporire poi versate il brodo sulle verdure e fate cuocere la minestra per una decina di minuti. Regolate il sale.
  4. Unite la pasta e continuate fino alla cottura ultimata della stessa
  5. Distribuite la minestra nei piatti individuali, decorate ogni piatto con foglioline di basilico.
Notes
  1. Per un piatto più ricco potete aggiungere alla minestra pinoli tostati, un cucchiaino di pesto o pecorino
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spring minestrone with flat-podded green beans
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Ingredients
  1. A small purple onion or 2 spring onions
  2. A large carrot
  3. Celery stalk
  4. 2 tbsp of olive oil, extravirgin
  5. 1,5 l vegetable stock
  6. 2-3 zucchini
  7. 250 g fresh pea already shelled
  8. 200 g green flat podded green beans
  9. 500 spring potatoes
  10. 150g small pasta for soups
  11. some basil leaves
Instructions
  1. Coarsely chop carrot, celery stalk, onions and sautè in a large pot with 2 tbsp of oliva oil.
  2. Add potatoes cut into cubes, peas, and flat podded green beans cut into smaller peaces
  3. Sautè for some minutes then add vegetable broth and cook the minestrone for 10 minutes.Salt.
  4. Add pasta e continue to cook for another 10 minutes or until pasta is ready.
  5. Serve minestrone in individual plates with basil leaves.
Notes
  1. You can also add pine nuts, pesto or pecorino cheese
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Tavaszi zoldsègleves lapos zoldbabbal
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Ingredients
  1. Kozepes nagysàgù lilahagyma
  2. Egy nagy rèpa
  3. 1-2 zeller szàr
  4. 2 evokanàl olive olaj
  5. 1,5 l zoldsègleves
  6. 2 cukkini
  7. 250 g borsò, akàr fagyasztott is
  8. 200 g lapos zold bab
  9. 500 g ùj burgonya
  10. 150g szàraz leves tèszta
  11. Nèhàny bazsalikom levèl
Instructions
  1. A rèpàt, zellert ès a hagymàt apròra vàgjuk, egy nagy làbasban 2 evokanàl olajban pàr percig dinszteljuk.
  2. Hozzàadjuk a kockàra vàgott krumplit, a zoldborsòt ès a darabokra vàgott lapos zold babot.
  3. Pàr percig dinszteljuk majd felontjuk a zoldsèglevessel. Tiz percig fozzuk. Sòzzuk, borsozzuk.
  4. Hozzà adjuk a levestèsztàt, mèg 10 percig fozzuk vagy amig a tèszta kèsz nem lesz.
  5. Bazsalikom levelekkel diszitjuk ès rogton tàlaljuk.
Notes
  1. Egy kiskanàl pesztò, fenyomag vagy pecorino sajt is illik hozzà.
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
 

Barbabietola al forno con salsa di avocado al rafano

Ancora barbabietole ma questa volta con una salsa insolita! 

Io vado matta per le salse forti, le mie preferite sono la senape forte, il rafano e ovviamente le salse con il peperoncino. Sono capace di divorare pacchetti di crackers ricoperti con queste salsine. 

La combinazione di sapori delle barbabietole,avocado e rafano è molto particolare  a me è piaciuto, mi è anche sembrato un ottimo piatto per una cena leggera o per uno snack sano e un pochino diverso del solito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Barbabietola al forno con salsa di avocado al rafano
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr
Prep Time
15 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr
Ingredients
  1. 4 barbabietole rosse
  2. 2 avocadi
  3. 2 cucchiaini di crema di rafano
  4. un lime
  5. 4 cucchiai di olio d'oliva
  6. sale
  7. pepe
Instructions
  1. Preriscaldate il forno a 180°C
  2. Tagliate a spicchi le barbabietole.
  3. Conditele con due cucchiai di olio d'oliva, sale e pepe ed infornatele per 45 minuti circa.
  4. Sbucciate l'avocado tagliate a pezzetti e metteteli nel frullatore insieme con due cucchiai di rafano, 2 cucchiai di olio d'oliva, il succo di lime, sale.
  5. Servite le barbabietole ancora calde con la salsa di avocado.
Notes
  1. Potete usare anche le barbabietole precotte, riducete il tempo di cottura nel forno, bastano 20 minuti per insaporire e rendere più gustose le barbabietole
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

Roasted beetroots with avocado and horseradish sauce
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr
Prep Time
15 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr
Ingredients
  1. 4 beetroots
  2. 2 avocado
  3. 2 teaspoon of horseradish sauce
  4. 1 lime
  5. 4 tablespoon of olive oil, extravirgin
  6. salt
  7. pepper
Instructions
  1. Preheat the oven at 180°C
  2. Cut beetroot into edges, season with olive oil, salt and pepper.
  3. Place beetroots on the baking sheets lined with parchment paper and roast for 45 minutes.
  4. Peel avocados, put it in the blender with 2 teaspoon of horseradish sauce, lime juice, salt.
  5. Serve beetroots with avocado sauce.
Notes
  1. You can also use precooked beetroots, reduce the cooking time to 20 minutes.
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Sotoben sult cèkla tormàs-avokàdòs szòsszal
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr
Prep Time
15 min
Cook Time
45 min
Total Time
1 hr
Ingredients
  1. 4 nagy cèkla
  2. 2 avokadò
  3. 2 kiskanàl torma krèm
  4. egy lime
  5. 4 kanàl oliva olaj
  6. bors
Instructions
  1. A sutot 180°C-ra elomelegitjuk
  2. A céklákat alaposan megmossuk, és cikkelyekre vàgjuk.
  3. Oliva olajjal, sòval borssal izesitjuk egy sutopapirral kibèlelt tepsire rakjuk ès 45 percig sutjuk.
  4. Az avokàdòt megpucoljuk, darabokra vàgjuk. a turmix gèpbe rakjuk a tormàval, egy lime levèvel, sòval ès kèt kanàl olajjal. Selymes krèmet turmixolunk belole.
  5. A meleg cèklàt a tormàs avokàdò krèmmel tàlaljuk.
Notes
  1. Elore fozott cèklàt is hasznàlhattok, a sutèsi idot 20 percre csokkentjuk
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Insalata di barbabietole, arance e olive nere al profumo di fior d’arancio

Vi sembra prematuro passare dalle zuppe alle insalate? Questa in fondo è un insalata invernale che ho preparato tanto per dire addio all’inverno (speriamo per davvero) e per dare il benvenuto a Marzo.

 Vorrei precisare  che questa  non è la solita insalata di arance e cipolle….questo è un piatto meraviglioso di colori e profumi grazie ad un genio come Yotam Ottolenghi colui che ha pensato di aggiungere nel condimento di quest’insalata l’acqua di fior d’arancio . Io adoro il profumo (ed anche il sapore) del fior d’arancio, non averi mai immaginato però di usarla per condire l’insalata..il risultato signore e signori è meraviglioso , è una vera delizia ! Finalmente ho messo le mani sul libro ‘Plenty’ di Yotam e ho intenzione di provare quasi tutte le sue ricette.

E poi… ci sono le barbabietole.. sapete vero che la barbabietola è una vera miniera di vitamine e minerali?

Una barbabietola rossa contiene sali minerali quali sodio, calcio, potassio, ferro, magnesio e fosforo. Per quanto riguarda le vitamine contiene vitamina A, vitamina C e vitamine del gruppo B. 

Sia la radice di barbabietola che il suo succo sono considerati un aiuto naturale in caso di anemia. L’aggiunta di succo di limone nel succo o come condimento del tubero viene indicata al fine di favorire l’assorbimento del ferro contenuto!

Sarà che mi piace anche il loro colore intenso fatto sta che ne ho mangiato parecchie barbabietole quest’anno. L’inverno sta finendo quindi fra poco scompariranno dalla mia tavola ma lasciatemi postare ancora qualche ricettina color rubino prima che arrivi la primavera!

 

 

Insalata di barbabietole, arance e olive nere al profumo di fior d'arancio
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Total Time
10 min
Prep Time
10 min
Total Time
10 min
Ingredients
  1. 400 g di barbabietole già cotte
  2. 2 arance rosse
  3. 1 indivia rossa
  4. una piccola cipolla rossa
  5. prezzemolo tritato
  6. 40 g di olive nere al forno
  7. 3 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  8. 1 cucchiaino di acqua di fior d'arancia
  9. 1 1/2 cucchiaio di aceto di vino rosso
  10. sale
  11. pepe
Instructions
  1. Pelate le arance, eliminate anche la parte bianca, dividete a spicchi e togliete anche le membrane che dividono gli spicchi.
  2. Mettete gli spicchi e il succo dell'arancia in una ciotola.
  3. Sbucciate le barbabietole, tagliatele a spicchi.
  4. Tagliate verticalmente la cicoria poi tagliate a fette spesse di almeno 2 cm . Separate le foglie.
  5. Assemblate l'insalata: unite gli spicchi di arancia e barbabietola, la cicoria e le olive.Salate, pepate.
  6. Condite tutto, solo prima di servire per non perdere l'aroma con olio, aceto e l'acqua di fior d'arancio.
Adapted from Plenty ( Yotam Ottolenghi)
Adapted from Plenty ( Yotam Ottolenghi)
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

Red Orage and beetroot salad with cicoria scented with orange blossom water
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Total Time
10 min
Prep Time
10 min
Total Time
10 min
Ingredients
  1. 400 g beetroot already cooked
  2. 2 red orange
  3. 1 red chicory
  4. a small red onion ( i used spring onions)
  5. chopped parsley
  6. 40 g black olives ( oven roasted)
  7. 3 tbsp olive oil, extravirgin
  8. 1 teaspoon of orange blossom water
  9. 1 1/2 tbs of red vinegar
  10. salt
  11. pepper
Instructions
  1. Peel oranges, remove the white membrane and divide in wedges.
  2. Put wedges and the juice in a bowl.
  3. Peel beetroots and cut into wedges.
  4. Cut the chicory lengthwise into quarters.Divide leaves.
  5. Mix orange and beetroot's wedges with chicory, add olives.Salt and pepper.
  6. Season the salad, only before to serve, with oliva oil, vinegar and orange blossom water.
Adapted from Plenty ( Yotam Ottolenghi)
Adapted from Plenty ( Yotam Ottolenghi)
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/
Voros narancs ès cèkla salàta cikòriàval ès narancsviràg aromàval
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Total Time
10 min
Prep Time
10 min
Total Time
10 min
Ingredients
  1. 400 g cèkla
  2. 2 voros narancs
  3. 1 piros cikòria
  4. egy lilahagyma
  5. apròra vàgott petrezselyem
  6. 40 g fekete aszalt olivabogyò
  7. 3 kanàl oliva olaj, extraszuz
  8. 1 kiskanàl narancsviràg aroma
  9. 1 1/2 kanàl vorosbor ecet
  10. bors
Instructions
  1. A narancsokat meghàmozzuk, a fehér héját is eltávolítjuk, a gerezdeket kivágjuk, közben a levet fogjuk fel egy tàlban.
  2. A fott cèklàt meghàmozzuk, cikkekre vàgjuk
  3. A cikòri salàtàt egèszben megmossuk majd hosszàban nègy rèszre vàgjuk,szètszedjuk leveleire.
  4. Ovatosan osszekeverjuk a gerezdekre vàgott narancsot, a cèklàt, a cikòria leveleket ès az aszalt olivabogyòkat.Sòzzuk, borsozzuk.
  5. Csak tàlalàs elott ontjuk rà a dressinget: olaj, ecet ès narancsviràg aroma osszekeverve.
Adapted from Plenty ( Yotam Ottolenghi)
Adapted from Plenty ( Yotam Ottolenghi)
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

 

 

 

 

Padellata di asparagi, cipollotti ed ovette di quaglia

Questa settimana è stata impegnativa sia fisicamente sia mentalmente. Nonostante gli alberi di mimosa meravigliosamente fioriti qui fa ancora freddo, il tempo è ventoso quindi faccio fatica ad uscire di casa e non solo la mattina presto.

Ho detto addio alla mia cucina vecchia,(poverina era a pezzi )e sopravvissuta al montaggio di quella nuova che mi ha tenuto giorni senza frigo/ piano cottura. Cambiare cucina è come fare un piccolo trasloco ci sono da incartare tutti i bicchieri e piatti, sistemare tutto negli scatoloni e poi dopo pochi giorni riporli di nuovo nel armadio. 

E’ incredibile quante cose si accumulano nelle case nel corso degli anni.Certamente la mia passione per la fotografaria ha contribuito all’accumulo esagerato di piatti e piattini, ciotole, bottigliette di vari tipo. Metà dei piatti li ho comprati agli inizi della mia ‘carriera di fotografa’  quando credevo che la bellezza di un piatto potesse migliorare la qualità delle mie foto. Adesso so che non è cosi, e cerco di usare sempre quei 4-5 piatti semplici e di colore neutro. Ma oltre i piatti ci sono i bicchieri, porta sale, l’oliera ed altre accessori che  occupano tutte le mie credenze .Primo o poi dovrò rimetterle in ordine ed eliminare tutto il superfluo.

Nel frattempo al mercato sono arrivate le primizie della primavera : ci sono già gli asparagi, i cipollotti  quindi  mi sono fatta tentare da questo piatto semplice ma gustoso che va perfettamente d’accordo con la mia dieta. In questo periodo le verdure invernali e quelle primaverili si danno il cambio sulla mia tavola, passo da una gustosa zuppa invernale alle padellate di verdurine fresche. Una fetta di pesce fresco, uova o perchè no delle ovette di quaglia per completare il piatto et voilà  la cena è pronta!

 

 

Padellata di asparagi, cipollotti ed ovette di quaglia
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Ingredients
  1. 500 g di asparagi
  2. 12 uova di quaglia
  3. 112 cipollotti
  4. Un mazzetto di finocchio selvatico
  5. 80 g di focaccia secca ai semi di lino, girasole e sesamo
  6. Olio d'oliva extravergine
  7. Sale e pepe
Instructions
  1. Fate cuocere le uova di quaglia in acqua bollente per 4 minuti. Scolateli e lasciateli raffreddare in acqua fredda.
  2. Tagliate la focaccia secca a pezzettini piccoli
  3. Lavate gli asparagi, eliminate il gambo duro, poi tagliateli per il lungo di sbieco.
  4. Pulite i cipollotti, tagliateli a metà e fateli saltare in padella per 5 minuti con un poco di olio , sale e pepe.
  5. Unite gli asparagi e fate cuocere tutto per una decina di minuti.
  6. Sgusciate le uova di quaglia, tagliatele a metà.
  7. Unite le verdure e le uova, la focaccia a pezzetti. Condite tutto con il finocchietto selvatico, sale e pepe.
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Warm Asparagus salad with spring onions and quail eggs
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Ingredients
  1. 500 g di asparagus
  2. 12 quail eggs
  3. 12 spring onions
  4. a bunch of fresh fennel leaves
  5. 80 g dried focaccia with flax, sunflower and sesame seeds
  6. Olive oil, extravirgin
  7. Sale and pepper
Instructions
  1. Cook the qual eggs in boling water for 4 minutes.Drain and let them cool in cold water.
  2. Crumble dried focaccia into small pieces.
  3. Wash asparagus , remove tough ends and cut asparagus into pieces .
  4. Clean spring onions, cut into half and sautè for 5 minutes in a large pan with olive oil.
  5. Add asparagus , salt, pepper and cook for another 10 minutes.
  6. Peel  quail eggs and cut into half.
  7. Carefully mix vegetables with quail eggs, add crumbled focaccia, sprinkle with fennel leaves.
  8. Salt and pepper,
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/

 

Meleg spàrgasalàta zoldhagymàval ès furjtojàssal
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Total Time
25 min
Ingredients
  1. 500 g zold spàrga
  2. 12 furjtojàs
  3. 12 zoldhagyma
  4. egy csokor èdeskomèny levèl
  5. 80 g szàraz len ès napraforgò magos focaccia ( piritott kenyèr is jò)
  6. Oliva olaj, extraszuz
  7. Sò, bors
Instructions
  1. A furjtojàsokat forrò vizben 4 percig fozzuk. Leszurjuk majd hideg vizben hagyjuk kihulni.
  2. A szàraz focaccià-t aprò darabokra torjuk.
  3. Megmossuk, megpucoljuk a friss zold spàrgàt,levàgjuk a kemèny szàràt ès 4-5 cm hosszù darabokra vàgjuk.
  4. A zoldhagymàt megpucoljuk, fèlbevàgjuk.Egy serpenyoben kevès olajon 5 percig dinszteljuk.    Hozzàadjuk a spàrgàt, sòzzuk, borsozzuk ès mèg 10 percig dinszteljuk.
  5. A furjtojàsokat megpucoljuk, kettèvàgjuk.
  6. A zoldsègeket òvatosan osszekeverjuk a tojàsokkal ès az apròra tort focacciàval.
  7. Beszòrjuk friss èdeskomèny levelekkel, sòzzuk, borsozzuk ès rogton tàlaljuk.
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Fugassa & Caffè http://anikoszabo.eu/